Il correre che cura l'ambiente

Se ancora non sapete cosa sono i viaggi fatti in Plogging, pensate al famoso Trail Running con l’aggiunta della raccolta dei rifiuti abbandonati durante tutto il vostro percorso. Nelle prossime righe vi parlerò del viaggio più famoso in Italia di plogging, dove la pratica della corsa raccogliendo rifiuti si trasforma in una vera scelta di viaggio ecosostenibile della durata di 7 giorni.

Plogging?

Il plogging è un’attività sportiva che si sta affermando in tutto il mondo e consiste nel raccogliere i rifiuti abbandonati in strada mentre si corre.

La nascita del plogging

Nato di recente in Svezia da Erik Ahlström, reso famoso grazie alla pubblicazione su Instagram di una sua foto mentre correndo raccoglie i rifiuti nelle strade di Stoccolma.  Il plogging è un neologismo della combinazione delle parole svedesi “plocka upp” (raccogliere) e “jogging’ ed è oramai un termine utilizzato globalmente. Le regole sono semplici, oltre alle scarpe comode e tenuta sportiva servono guanti e sacco per la spazzatura. Una vera e propria pulizia che può durare ore ma anche viaggi interi. 

Il Plogging in Italia

Il plogging in Italia diventa famoso grazie Roberto Cavallo e al suo progetto Keep Clean and Run.  Quest’anno il viaggio ripercorre i luoghi della Seconda Guerra Mondiale è di 416Km, da Montigoso (MS) a Rimini, 3.700m di dislivello ripercorrendo la Linea Gotica. Il viaggio più lungo di Plogging al mondo. Qui sotto trovate il video che vi racconta questa fantastica esperienza di correre curando l’ambiente. Un esempio di amore incondizionato verso la terra e i luoghi.

Il messaggio principale che Keep Clean and Run ha voluto lanciare non lascia spazio ad interpretazioni: il littering, che uccide i nostri mari, va contrastato nei suoi luoghi d’origine, ovvero nell’entroterra. Per combattere il littering sono sufficienti due semplici gesti: evitare di abbandonare i propri rifiuti e chinarsi per raccogliere quanto sta già inquinando l’ambiente. Dopo aver anticipato l’ormai diffuso fenomeno che abbina corsa e rimozione del littering che ormai conosciamo come plogging. 

L'Italia con -80 kg di CO2

KCR for Peace 2021 ha raccolto 60 kg di rifiuti abbandonati e indirizzati al corretto smaltimento.

Plogging - keep clean and run

L’edizione 2021 ha raggiunto anche un bacino di pubblico molto ampio, quasi 25 milioni di contatti.

Il messaggio di Roberto:

“Tutti possono fare due gesti semplici e allo stesso tempo rivoluzionari per combatterlo: non abbandonare i propri rifiuti e chinarsi per raccogliere quanto sta già inquinando l’ambiente”

Per scoprire il percorso, le prossime iniziative e maggiori informazioni visita il sito https://keepcleanandrun.com 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *